corso di cultura aeronautica 2013 treviso titolo
Per favorire l’avvicinamento dei giovani al mondo aeronautico, annualmente l’Aeronautica Militare in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione, organizza dei Corsi di Cultura Aeronautica (CCA) a favore degli studenti degli Istituti superiori nazionali, con un’età compresa tra i 16 e i 20 anni, presentando loro le potenzialità e il lavoro svolto dalla Forza Armata a favore del Paese, oltre a offrire una possibilità di impiego nelle fila dell’Ente una volta terminati gli studi.
Questi corsi, generalmente due o tre, si svolgono di norma nel periodo primaverile e vengono organizzati preferibilmente in quelle regioni in cui sia presente una struttura dell’Aeronautica, leggi aeroporto, alla quale appoggiarsi per poter usufruire del necessario supporto tecnico logistico. Da rilevare inoltre, che la partecipazione a questi stage formativi è del tutto facoltativa e gratuita.
Per l’anno 2013, le sedi scelte per i corsi di CCA sono Treviso, Pescara e Pavia, che da marzo a maggio vedranno impegnati circa un migliaio di giovani.
A Treviso dunque il compito di tenere a battesimo il “1° Corso 2013”, il quale è stato presentato durante una conferenza stampa presso l’hangar del 132° Gruppo di Istrana, dal Colonello Lunardi Comandante del 51° Stormo e dal Maggiore Zuffada del Centro di Volo a Vela dell’Aeronautica Militare. All’incontro erano presenti anche l’Assessore all’Istruzione della Provincia di Treviso, Autorità civili della marca trevigiana, il Provveditore agli Studi della Provincia di Treviso, i Dirigenti Scolastici e alcuni rappresentanti del corpo docente degli Istituti Scolastici coinvolti nell'iniziativa.
Circa trecento gli studenti del trevigiano che hanno risposto in maniera entusiastica a questa opportunità e che dal 4 al 16 marzo li ha visti impegnati nell’apprendimento di nuove materie.
Il corso,della durata complessiva di due settimane, è stato diviso in due fasi distinte, la prima settimana è stata dedicata alla parte teorica che si è svolta presso il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Treviso, nella quale istruttori del Centro di Volo a Vela dell’Aeronautica, sia ufficiali piloti che tecnici specialisti, hanno introdotto gli studenti ai principi dell’aerodinamica, alle caratteristiche di un velivolo e dei vari tipi di motori aeronautici e loro funzionamento, oltre fornire nozioni sulla sicurezza del volo e una breve panoramica sull’uso dei vari strumenti di bordo. A conclusione della fase teorica, un test a risposta multipla consentiva di stilare una graduatoria tra i frequentatori e il loro stato di apprendimento, graduatoria che avrebbe avuto un certo peso nella fase successiva.
La seconda settimana è stata dedicata alla fase pratica, quella senza dubbio più interessante e emozionante, che prevedeva la familiarizzazione degli studenti con il velivolo Siai S.208M, con il quale avrebbero effettuato un volo di circa 30 minuti sui cieli del trevigiano.
Sei i velivoli messi a disposizione dall’Aeronautica Militare per svolgere questa attività e rischierati sul vicino aeroporto di Istrana, unitamente a cinque piloti e diciassette tecnici che sotto la guida del Magg. Zuffada hanno assicurato il buon svolgimento di tutta l’operazione.
Mediamente ogni giorno venivano effettuati circa 8 – 10 voli, consentendo in questo modo di far volare un centinaio di ragazzi. Di questi, quelli che al test di verifica avevano conseguito un alto punteggio classificandosi entro i primi cento, avevano l’occasione di fare il volo come “copilota”, potevano infatti, sempre sotto l’attenta guida del pilota istruttore, pilotare materialmente l’aereo, dal rilascio freni fino all’atterraggio, un volo comprendente salite, virate, navigazione, un’opportunità veramente entusiasmante, mentre gli altri studenti volavano come passeggeri. Anche la prova pratica è oggetto di valutazione da parte del pilota istruttore, il quale darà il suo giudizio che associato ad un voto contribuirà a stilare la graduatoria finale.
A tutti i partecipanti del corso comunque,è stato rilasciato un attestato di frequenza che dà diritto a un punteggio di merito per alcuni concorsi indetti dall’Aeronautica Militare.
Per i primi due classificati ad ogni corso, ricordiamo che gli altri due appuntamenti saranno a Pescara e a Pavia, ci sarà la possibilità di partecipare nel mese di agosto, a uno stage di volo su aliante presso la sede del Centro di Volo a Vela, sull’aeroporto militare di Guidonia.
corso di cultura aeronautica 2013 treviso image 1 corso di cultura aeronautica 2013 treviso image 2
corso di cultura aeronautica 2013 treviso image 3
corso di cultura aeronautica 2013 treviso image 4 corso di cultura aeronautica 2013 treviso image 5
corso di cultura aeronautica 2013 treviso image 6
corso di cultura aeronautica 2013 treviso image 7
corso di cultura aeronautica 2013 treviso image 8
corso di cultura aeronautica 2013 treviso image 9
L'autore desidera ringraziare l' / the author would like to thank the: Ufficio Pubblica Informazione di SMA Roma / Press Office SMA Rome, il Magg. / the Maj. Zuffada e tutto il personale del / and all the personeel of the: Centro Volo a Vela.
Foto e testo di / images and text by Sergio Morari
Marzo / March 2013

 

English translation

work in progress