mexican air force titolo
mexican air force image 1La Fuerza Aérea Mexicana insieme alla Armada è alle dirette dipendenze della Segreteria della Difesa Nazionale con a capo il Presidente della Repubblica dello Stato Federale del Messico. La sua fondazione risale al 1915 e da allora ha servito fedelmente il paese partecipando anche al secondo conflitto mondiale a fianco degli Stati Uniti contro i giapponesi nel Pacifico.
La data di fondazione è il 5 febbraio 1915, ma solo nel 1944 la FAM è stata riconosciuta nella costituzione con un decreto ufficiale. Al termine del primo conflitto mondiale la FAM recuperò un certo numero di piloti stranieri ex combattenti che vennero assunti come istruttori; essi contribuirono in modo decisivo ad organizzare la FAM che impiegava allora gli stessi tipi usati nel conflitto fra cui l'Avro 504K che venne costruito su licenza in Messico dalla nascente TNCA.
Negli anni venti e trenta dello scorso secolo in Messico si verificarono una serie di rivolte che videro spesso la FAM partecipare attivamente; fu necessario un continuo adeguamento della flotta che acquisì velivoli statunitensi come lo Stearman C3B o il Corsair O2U.
Nella 2^ Guerra Mondiale il Messico rimase neutrale fino al 1942 quando alcune navi messicane subirono attacchi da sottomarini tedeschi ed allora dichiarò uno stato di belligeranza con i paesi dell'Asse senza una vera dichiarazione di guerra. Solo nel 1945 la FAM partecipò attivamente al conflitto contro i giapponesi nelle Filippine inviando per via marittima lo squadrone 201 “Pelea” che utilizzava il P 47 Thunderbolt.
Il dopoguerra vide il periodo più critico per la FAM che giunse nel 1955 a disporre di soli 30 aerei operativi, il suo minimo storico. Ma la rinascita era vicina.
Nel 1961 giunsero i primi aviogetti, i DH.100 “Vampire” ed i Lockheed T 33A e nel 1962 gli Alouette II e III furono i primi elicotteri ad entrare in servizio.
L'era supersonica iniziò tardi nel 1982 con l'acquisizione di 10 monoposto e due biposto Northrop F 5E Tiger II per lo Squadrone Aereo di Difesa 401.
Nel 1994 la FAM partecipò attivamente al conflitto del Chiapas con aerei da trasporto e Pilatus PC 7 in attività controguerriglia, ma presto le attività operative cessarono ed il conflitto si raffreddò e da militare divenne politico-sociale
Nel 1996 il Messico acquisì dalla Russia alcuni elicotteri Mi 8, Mi 17 e Mi 26 oltre ad alcuni Antonov An 32B rivolgendosi per la prima volta nella sua storia al paese ex sovietico per comprare equipaggiamenti per le Forze Armate.
Dal 2002 l'Embraer fornì alcuni aerei-radar Emb145AEW e nel 2004 entrò in servizio il CH 53, nello specifico macchine ex israeliane, affiancando nello stesso reparto per breve tempo il Mi 26, unico caso al mondo in cui i due colossi volarono insieme nello stesso reparto.
mexican air force image 2Il 2007 segnò la fine della vita operativa del T 33A dopo oltre cinquanta anni mentre in agosto del 2012 iniziò l'era del T 6C, che rappresenterà per anni la macchina tuttofare per la FAM. Venne infatti bocciato il Pilatus Pc 9M a causa di un contenzioso con la Svizzera.
Gli ultimi anni hanno visto l'entrata in servizio di nuovi tipi di aereo soprattutto nel settore trasporti ed elicotteri e nel settembre 2016 si è assistito alla messa a terra non si sa se definitiva o temporanea degli ultimi Northrop F 5E Tiger II vera bandiera per oltre 30 anni della FAM. Attualmente ai compiti tradizionali di ogni forze aerea moderna si è aggiunta la lotta al narcotraffico che in questa particolare area geografica è diventata negli ultimi anni una vera piaga. Si può riferire un fatto che rappresenta una vera particolarità; in Messico non esiste una Aviazione dell'Esercito per cui il Comando della FAM deve offrire supporto anche all'Esercito messicano sotto il cui comando in alcune occasioni si trova ad operare.
mexican air force image 3
mexican air force image 4
mexican air force image 5
mexican air force image 6
mexican air force image 7
mexican air force image 8
mexican air force image 9
mexican air force image 10
mexican air force image 11 mexican air force image 12 mexican air force image 13
mexican air force image 14 mexican air force image 15 mexican air force image 16
mexican air force image 17 mexican air force image 18 mexican air force image 19
mexican air force image 20
mexican air force image 21
mexican air force image 22
mexican air force image 23
mexican air force image 24
mexican air force image 25
mexican air force image 26
mexican air force image 27
mexican air force image 28
mexican air force image 29
mexican air force image 30
mexican air force image 31 mexican air force image 32 mexican air force image 33
mexican air force image 34
L'autore desidera ringraziare il / the author would like to thank the Capt. 2/o Manuel Reyna Garza
Foto e testo di / images and text by Elio Viroli
Aprile / April 2017

 

English translation
work in progress